giovedì, giugno 23, 2016

Parliamo di impermeabilità

Uno degli argomenti più importanti relativi alla manutenzione di un orologio è l'impermeabilità. Per molte persone diventa familiare solo d'estate, poi il resto dell'anno se ne dimenticano, quasi non se ne fosse mai parlato. Oggi quasi tutti gli orologi prodotti sono impermeabili a 3 atm. questo però non vuol dire che con l'orologio ci possa fare tutto.
Qui uno schema semplice per riassumere cosa fare con l'orologio. le 3 atm prevedono il lavaggio delle mani e la pioggia. Per il resto, nulla. Personalmente quando mi capita con i miei clienti, consiglio di non utilizzare mai l'orologio in doccia. L'acqua calda altera la conformazione dell'orologio e gli sbalzi di temperatura a cui è soggetto possono provocare vapore all'interno o far entrare l'acqua. Del resto non capisco quale sia la necessità di lavarsi con l'orologio al polso. Io quando mi lavo, mi tolgo tutto.
Portare al polso un orologio impermeabile significa preservarlo anche da entrata da aria, polvere, sporcizia in genere. E' per questo che l'impermeabilità del vostro segnatempo va controllata ogni anni, e se volete mantenerla costante, ogni 12/24 mesi vanno sostituite le guarnizioni e se necessario la corona e i pulsanti.
In effetti si, il vostro orologio va considerato come un'automobile, ogni tot di chilometri, va fatta controllare dal meccanico.
Quello che vi mostro è un orologio Zenith Elite che pochi giorni fa ha preso la pioggia. L'orologio era stato consegnato "non impermeabile" dalla casa madre.
Si vedono le goccioline sul vetro. Purtroppo per questo modello l'impermeabilità non era ripristinatile e il cliente era stato avvisato.
Come potete vedere sul vetro si intravedono le goccioline d'acqua e sul rotore già si vedono i primi segni di danno (so che purtroppo la foto non è delle migliori). Il cliente ha lasciato l'orologio con l'acqua per qualche giorno e subito i primi danni sono usciti. Cosa fare quindi quando si bagna l'interno del nostro orologio?
Per prima cosa il mio consiglio è che portiate l'orologio da un orologiaio, anche se non il vostro di fiducia. Per lo meno provvederà ad asciugarlo. I danni che l'umidità provoca in un orologio sono letali, costosi e soprattutto incredibilmente veloce. Quindi asciugare il prima possibile il vostro segnatempo è essenziale. Dopodiché valuterete il da farsi sul vostro orologio. certo è che se il segnatempo non è impermeabile,l'acqua non deve proprio vederla. E se piove? Togliete l'orologio dal polso e riponetelo in tasca o in borsa. Rimarrà asciutto e lontani dai rischi.