domenica, febbraio 08, 2015

Breitling 80840 world time

Il primo pensiero prendendo in mano questo Breitling è stato " non puó essere! È un falso"; in realtà falso non era. Per carità si tratta di un orologio già con qualche anno di età sulle spalle (anni 80), ma ammettiamolo orologi così dall'orologeria svizzera non è che te li aspetti tutti i giorni...
Cassa in acciaio, con lunetta acciaio e oro ( questo il modello nelle mie mani). Quattro orari diversi ( secondo me un movimento con GMT era più che sufficiente), cassa con la possibilità di ruotare su se stessa ( il senso di fare ció cerco ancora di capirlo, forse far sfruttare l'orologio anche ai mancini), cinturino in pelle ( ma veniva venduto anche con bracciale acciaio).
Il cuore dell'orologio monta quattro diversi movimenti al quarzo di fattura svizzera. Questo sicuramente uno step in più, considerando che in passato Breitling ha montato anche movimenti Miyota ( nulla da togliere alla capacità tecnica dei detti movimenti peró).
Faccio qualche ricerca e scopro che questo "magnifico" esemplare Breitling ha addirittura un suo mercato (collezionisti?) e prezzi che variano dai 700 € ai 9500 € a seconda dei modelli acciaio, acciaio e oro, oro.
Insomma l'unica vera cosa che apprezzo di questo orologio è la costruzione tecnica della cassa, un incastro tra carrure, cassa e fondello che permette all'orologio di ruotare su se stesso e rimanere impermeabile all'acqua. 
Di certo non lo comprerei peró, ma soprattutto vince, secondo me, il premio di uno degli orologi più brutti dell'orologeria svizzera degli anni '80.
D'altronde " i gusti non si discutono".